×
/ crescita di coppia / Test per fidanzati: scoprite la vostra coppia
test-per-fidanzati

Test per fidanzati: scoprite la vostra coppia

Quando si parla di test per fidanzati, qual è la prima cosa che viene in mente? Testare l’affinità di coppia con il vostro partner per capire se insieme funzionate davvero? Verificare il potenziale di gelosia vostro o del partner? Capire se è “quello giusto” o “quella giusta” con cui “pianificare qualcosa di serio”? Individuare spazi […]

Categoria: crescita di coppia

Articolo di: Elena Sartor

Quando si parla di test per fidanzati, qual è la prima cosa che viene in mente? Testare l’affinità di coppia con il vostro partner per capire se insieme funzionate davvero? Verificare il potenziale di gelosia vostro o del partner? Capire se è “quello giusto” o “quella giusta” con cui “pianificare qualcosa di serio”? Individuare spazi di criticità? Oppure spazi di crescita?
Be’, la prospettiva con cui ci si avvicina a qualunque tipo di test, indipendentemente dal test che si scelga di provare, è già significativa della propria predisposizione. E siamo sinceri, nei rapporti interpersonali la predisposizione è fondamentale. La predisposizione è lo sguardo che decidiamo di adottare, la lente di ingrandimento dei potenziali positivi o negativi con cui guarderemo di guardare l’altro e il nostro rapporto: fidanzato, amico, padre, madre, conoscente, docente, datore di lavoro o cliente che sia.

 

Perché fare un test per fidanzati

E tu –voi– cosa cerchi da un test per fidanzati? Qualche trucco per capire o magari manipolare il/la partner? Un verdetto definitivo che sciolga i dubbi e le difficoltà di una relazione faticosa o che invece garantisca successo a scatola chiusa?
Sono molte le motivazioni che spingono, in vari momenti e situazioni, a voler “testare” il proprio rapporto di coppia. Le più frequenti e comuni si hanno:

  • All’inizio di un rapporto di coppia: pur travolti dalla novità e dalla passione, si hanno molti dubbi: magari si pensa a situazioni passate che si sono rivelate dolorose e si ha paura ad “investire” di nuovo tempo e sentimenti. Oppure ci si prospetta una relazione a distanza e la novità ci lascia perplessi
  • quando ci sono forti incomprensioni: un evento di rottura o una serie di piccoli incidenti di percorso sembrano mettere in luce solo la debolezza e gli aspetti negativi della storia e del partner. Avremmo solo voglia di chiudere, ma… l’amore che ci lega è più forte, è una scelta.
  • quando la situazione sembra bloccata: tutto sommato si sta bene insieme, ma uno dei due o entrambi vorrebbero sposarsi o convivere dando una svolta al rapporto, ma forse no. Insomma non c’è vera decisione da parte di uno o anche entrambi i membri della coppia. E tuttavia qualcosa ci dice che “sì, è lui / è lei” la nostra metà.

 

Test per fidanzati: mai sia una verdetto

Ciò che accomuna le tre macro-situazioni sopra descritte è l’esistenza di un “MA”, di una porta aperta sul “VOI”, su quel “NOI” che si riconoscere esistere o possa esistere. Avvicinandoci ad un test per fidanzati non prendiamolo mai come un verdetto, né in positivo né in negativo, almeno per due ordini di motivi:

  • Sarebbe davvero riduttivo lasciare ad una analisi statistica o ad un calcolo di probabilità, se pur ben costruito, la decisione finale sulla rottura di un rapporto o sulla sua prosecuzione
  • Un test d’amore non è in grado di individuare delle disfunzionalità o dei problemi di carattere psicologico. Al meglio è una lente di ingrandimento sulla vostra relazione.

Ecco, una lente di ingrandimento! Avvicinandovi ad un test per fidanzati scegliete una “prospettiva di lettura”. Scegliete un test e poi vivetene il risultato come una chiave di lettura e un aiuto alla VOSTRA scelta.

 

Cosa aspettarsi da un test per fidanzati

Non un verdetto, non un modo per capire e manipolare il partner o per cambiare forzosamente noi per compiacere il partner. Dunque cosa aspettarsi? Cercate strumenti e chiavi lettura che aiutino la vostra coppia lì dov’è: andate oltre il sogno adolescenziale o il “sentito dire” o i giudizi degli altri, anche del partner.
Ogni coppia e a sé e potrà crescere e diventare unica nella propria bellezza e forza se vorrà valorizzare ciascun partner e il mix speciale che ne deriva. Preferite test di coppia, test amore o test per fidanzati che mai siano tranchant, ma che

  • offrano spunti di riflessione
  • mettano il focus su punti inattesi
  • aprano prospettive di crescita e di miglioramento
  • non lascino “dubbi atroci”, ma desiderio di mettersi in gioco insieme

Certo si può giocare con qualunque test, ma adocchiamo con maggiore attenzione quelli che lavorano sulle nostre potenzialità e non su fattispecie infantili o poco concrete. Anche la scelta di lasciarsi va presa in modo adulto e mai impulsivo. Un test può aiutarci a focalizzare delle difficoltà, ma sta a noi capire se gli indizi della fine di una relazione sono tali da scegliere di troncarla.

 

Cup of Love: il test d’amore di Briicks

Noi di Briicks proponiamo alle coppie un test d’amore che è un po’ come un’ecografia: ci si può specchiare per scoprire alcuni segreti importanti del vostro stare insieme. Cup of Love non è però un test psicologico e tantomeno un verdetto sulla vostra relazione o sul vostro amore.
La libertà è ciò che contraddistingue l’amore. E anche il nostro test per fidanzati o coppie in vari stadi del loro legame. Libertà di scegliersi e di voler alimentare il rapporto, di aiutarlo a crescere giorno per giorno. Ecco perché “una tazza d’amore”: perché una tazza d’amore, un piccolo aiuto quotidiano alla propria coppia, sarà il più fecondo e corroborante caffè che potrete offrire al vostro amore. E sarà sempre una scelta, un atto di volontà. Magari a volte faticoso, ma sempre appagante sul breve, medio e lungo periodo

 

Pronti per scoprire le 7 chiavi della vostra Relazione di coppia?

Se dunque avete voglia di conoscervi di più, scoprire quali sono i “linguaggi dell’amore” che ciascuno dei due partner “utilizza” e riconoscere punti critici e punti forza, iniziate! Lo scopo del test amore Cup of Love è proprio darvi spunti concreti su cui costruire una relazione di coppia vincente, in cui:

  • vi comprendete
  • vi amate
  • vi sostenete
  • vi realizzate reciprocamente nel vostro amarvi

Allora, via!
Vi state chiedendo se potete fare il nostro test di coppia insieme con il vostro partner? In un certo senso sì, ma ricordate che Cup of Love analizza il punto di vista personale e non quello della coppia e la risposta alle domande del quiz sarò quindi sempre personale.
Piuttosto sarà utile confrontare i risultati e guardare le eventuali differenze come riflesso del diverso sguardo che i i due partner hanno.

_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *