Come capire se sposarsi o no?

Come capire se sposarsi o no?

È possibile farlo?

Ti ritrovi a leggere quest’articolo con una storia personale alle spalle e una potenziale anima gemella al tuo fianco.

Il futuro è pronto ad essere delineato e una domanda fa capolino: come capire se sposarsi o no?

Mettere su una famiglia giurandosi fedeltà eterna (e molto altro di più ) non solo non è banale, ma merita delle domande, perché quel Si sarà una risposta per la vita… dedicaci il giusto tempo!

Come capire se sposarsi o no? Una domanda da non prendere alla leggera!

Si tratta della tua e della sua vita e ci sono di mezzo i sentimenti, gli investimenti in tempo, in denaro, il coinvolgimento di altre persone…

No, tutto questo non viene detto (pardon, scritto) per metterti ansia, lungi da Briicks che cerca di offrire alla relazione di coppia proprio il contrario, ossia la via felice: spunti per andare in profondità e lontano con leggerezza e divertimento. Occorre però capire che effettivamente parliamo di un interrogativo che va affrontato in libertà con serietà e piena consapevolezza.

Con questo ti rassicuriamo, fai bene a chiederti come capire se sposarti o no e cercheremo di farti arrivare al fondo di queste righe con le idee più chiare: qualsiasi sia la risposta che ti darai servirà a procedere con maggiore leggerezza.

Sei di fronte ad un bivio, quale strada prenderai?

Come capire se sposarsi o no implica trovarsi lungo la strada, di fronte ad un bivio.

Ora si tratta di prendere una decisione, e come dice Sandra Saporito, in un articolo su Eticamente, la cui mission è fornire , attraverso gli articoli della pagina, un’informazione che permetta al lettore di comprendere cosa è bene per sé stessi:

scegliere richiede coraggio: coraggio nel rinunciare ad una via, coraggio nel chiudere una porta ed incamminarsi verso una strada che non si conosce ancora.

È ovvio che tutto ciò ci metta in crisi, ma si stratta di una crisi positiva che ci spinge ad uscire da una situazione che potrebbe diventare venefica se dovesse protrarsi oltre modo: se un pulcino decide di rimanere nel suo uovo per paura di uscire, morirà.

Ecco che dobbiamo riuscire a fare la differenza tra un’innata spinta verso la vita e la voglia di trattenere ciò che si ha, per paura del cambiamento”.

Come capire se sposarsi o no, le chiacchiere da fare prima del matrimonio.

Rompi dunque il guscio e spingiti con coraggio oltre, verso la vita e le sorprese che ti riserverà.

Una scelta che va presa come singoli ma a cui si può arrivare anche per mezzo delle chiacchiere da fare prima del matrimonio.

In un nostro precedente articolo venivano presentati 10 temi, discorsi anti – divorzio che potrebbero salvare il vostro legame per sempre.

Ecco, se ti chiedi come capire se sposarti o no, sicuramente è possibile e doveroso porsi questa serie di domande!

Come capire se sposarsi o no: non fare come il pesce rosso

Non stiamo a ripetere qui tutte le domande dell’articolo sopra citato, se non altro perché secondo alcuni studi la capacità di concentrazione degli esseri umani si sta riducendo sempre di più, sino ad avvicinarsi alle capacità mnemoniche di un pesce rosso. Sembra infatti che dopo 8 secondi quest’ultimo azzeri il proprio universo mentale ritrovandosi in un nuovo mondo pur rimanendo all’interno della sua boccia d’acqua”.

Certo se ti chiedi come capire se sposarsi o no, un buon test può essere arrivare alla fine di questo articolo e rilanciare, proseguendo oltre, nell’intimità del tuo cuore e dei tuoi pensieri e insieme alla persona che ami.

È davvero utile e prezioso chiedersi se tra voi avete feeling e complicità, che non vuol dire solamente condividere gusti, passioni, amici (queste sono tutte cose che si possono fare insieme anche senza una fede all’anulare sinistro), è di più, molto di più: siete pronti per progettare il vostro futuro e lavorare per esso?

Siete in questo complici e alleati? Siete consapevoli e desiderate affrontare ogni errore, incomprensione e difficoltà restando uniti?

Conoscete i vostri difetti e nonostante questi vi accettate e stimate?

Non si tratta di dover cambiare l’altro o l’altra, ma di limarsi e spronarsi vicendevolmente a crescere insieme, come singoli e come coppia, un passo alla volta e day by day.

Chiacchierate a lungo, bene e di tutto? Sapete anche litigare a regola d’arte e in maniera proficua?

Avete affrontato il tema figli, denaro e intimità? Cosa dite circa il discorso religione, famiglie d’origine?

Siete sulla stessa linea di pensiero in fatto di tempo condiviso e libertà personale, spazi di ciascuno e suddivisone di compiti e doveri nella casa e nelle faccende quotidiane?

Avete superato il passato, chiuso con altre storie, liberato l’armadio da quei vecchi scheletri?

Perfetto, procediamo!

Matrimonio o convivenza?

Come capire se sposarsi o no

Procediamo con qualche idea in più su come capire se sposarsi o no e precisamente con la chiarificazione di quello che può essere quasi considerabile come il dilemma del nuovo millennio!

Un tempo era scontato che due fidanzati che si amavano e volevano vivere insieme decidessero di sposarsi. Oggi invece, dato che molte persone optano per la convivenza, risulta spesso oggetto di dibattito: meglio matrimonio o convivenza? Come capire se sposarsi o no?

Per fornire un’ immagine il più possibile obiettiva di che cosa spinga le persone a prendere una decisione piuttosto che un’altra e per permettervi di ritrovarvi a seconda delle vostre idee, vi riportiamo una Briicks intervista doppia, qui e in un articolo di Marco Togni, youtuber, scrittore, blogger, fotografo professionista in cui vengono anche in questo caso posti a confronto gli aspetti negativi e positivi di una e dell’altra scelta.

Comunque, come dice lui stesso: “possono essere successi entrambi o fallimentari entrambi e questo dipende solo da un aspetto. Se alla base del rapporto vi sia un sentimento forte o meno. Se vi sia una forte unione da far funzionare un matrimonio o una convivenza, è questo il punto. L’amore che si prova”.

Come capire se sposarsi o no: sentirsi pronti!

Si è pronti per sposarsi, per passare tutta la vita insieme?

Il matrimonio non è questione di convenzioni o comodità, non è la scelta ideale se si ha paura di restare soli, non è infatti una terapia.

Non è innamoramento ma amore e non è un traguardo ma una nuova partenza, come dicevamo in passato in fatto di come capire se sposarsi o no

“il problema non è quando sposarsi ma con chi.

Molte persone considerano il matrimonio un punto di arrivo per una relazione di coppia e forse sono gli stessi che poi, dopo pochi anni, si rifugiano nei luoghi comuni dicendo: “Il matrimonio è la tomba dell’amore”. Il segreto delle coppie che sono state in grado di costruire una relazione solida e duratura nel tempo è proprio quello di considerare le nozze come un punto di inizio di cammino.

Queste coppie ci insegnano allora che il “quando” è slegato da un tempo preciso, perché coinvolge ragioni che sono interne alla relazione e che rispecchiano la sua maturazione e il desiderio di fare un salto in avanti: la scelta consapevole e il desiderio profondo di legare la propria felicità a quella del proprio compagno.

Sarà la vostra relazione ad offrirvi alcuni chiari segnali circa quando sposarvi (li trovate qui)

L’amore è un investimento.

(C’è un interessante articolo a fumetto con testi e disegni di Claudia Flandoli su Donna Moderna con numeri e tendenze del matrimonio)

Sul matrimonio devi investire tutti i giorni della vita, per sempre, e alle volte costa, ma quanto ripaga…

Sì, è un lavorone… Senti che potrebbe essere il tuo mestiere?

Come capire se sposarsi o no: la proposta c’è stata?

In un Briicks Risponde, il titolo riassuntivo della situazione era “Vogliamo sposarci ma lui rimanda sempre!”

In questi casi come capire se sposarsi o no e come si può recuperare l’interesse per il sogno di una vita che, come diceva lei “ora invece di caricarmi di entusiasmo mi ha sfinita”?

Ebbene, un matrimonio è un sogno che uno può avere dentro da tutta una vita, però l’amore esige, chiede, chiama ad un progetto, non soltanto ad un sogno.

Il sogno è qualcosa di ideale che rimane lì in aria, fermo. Invece il progetto è un qualcosa di più profondo, è un sogno che si realizza, che si concretizza e l’unico modo per realizzare questo sogno è andare a fare dei passi nella direzione della sua realizzazione e quindi trasformarlo in un progetto.

Per fare questi pazzi occorre definire dei tempi, darsi delle scadenze, dirsi come si arriverà a realizzare questo sogno.

I requisiti per sposarsi.

Nel momento in cui si è alla ricerca di una sicurezza in primis esteriore, probabilmente si sta nascondendo una paura nell’affrontare realmente le cose e di darsi, donarsi a questa relazione.

Non sarà mai una questione economica, non sarà mai una questione di status, di condizioni che vivete. L’amore va oltre e la sicurezza di cui ha bisogno, l’amore arriva da dentro e non da fuori.

Perché nel momento in cui si riconosce che è una pietra preziosa quella che avete tra le mani ed è su quello che vuoi giocarti la vita, allora tutto il resto diviene una conseguenza, non hai più bisogno di alimentare il sogno, è il sogno stesso che ti porta energia, ti porta motivazione e dà senso alla tua vita..

Come capire se sposarsi o no: conosco i miei desideri a riguardo del matrimonio?

Allora, prima di perdere l’entusiasmo per il proprio sogno d’amore eterno e giurato, prima di impanicarsi chiedendosi come capire se sposarsi o no, forse sarebbe importante fare un passo un po’ indietro e riuscire a capire cosa vuol dire sposarsi per voi due, che tipo di matrimonio cercate, qual è la vita insieme che desiderate… per cui può essere appunto necessario progettare dei passi concreti.

Ed è importante che sia tu a fare delle scelte rispetto alla tua vita e non stare dietro solo alle richieste del tuo partner.

Come capire se sposarsi o no: è gamofobia o sono stress da preparativi?

La gamofobia è un disturbo spesso frainteso. È la paura estrema di sposarsi o impegnarsi, ma non è un capriccio. Non si tratta di quel nervosismo passeggero che ci prende prima di pronunciare il fatidico sì. Il primo passo per superarla e riconoscere di avere un problema.

Se vuoi sapere meglio cos’è, perché succede e come si supera, ti lascio all’articolo in merito di Vivere più sani.

Ma c’è un altro caso in cui potresti essere lì a chiederti come capire se sposarsi o no…

Magari hai già risposto affermativamente alla proposta di matrimonio. Può essere che ora vi troviate in quella fase di spese, preparativi e imprevisti che saltano fuori dal momento in cui avete scelto la data fino a quel giorno… poi tutto sarà comunque perfetto, ma ora sei ancora lì a chiederti come capire se sposarsi o no!

“Quest’ansia prima del matrimonio può far sentire in colpa e innescare una serie di pensieri negativi, nonché riflessioni terrorizzate su come sarà la vita a due.

Sono dubbi assolutamente normali e anzi, cresceranno con l’avvicinarsi del grande giorno! L’ansia pre matrimonio, che riguarda tutti coloro che intraprendono grandi cambiamenti nella propria vita, genera naturalmente paure e perplessità, quindi la prima cosa da fare è bandire quel brutto senso di colpa.

Una volta che avrete smesso di sentirvi colpevoli, occupatevi di placare l’agitazione“. Ecco che Zankyou propone 7 trucchi che potranno certamente aiutare nei dubbi pre matrimonio.

In cerca di soluzioni pratiche e concrete.

In qualsiasi situazione tu sia e in qualunque di questi paragrafi ti ritrovi, è giunto ora il momento di passare all’azione.

Se hai bisogno di risposte pratiche a come capire se sposarsi o no, se vuoi proposte concrete e piacevolmente leggere al punto giusto, ti propongo 3 idee :

Grow Your Love, 90 messaggi potenzianti per dare una scossa e risvegliare la propria relazione.

Il Manuale Definitivo Per la Felicità di Coppia per scrivere il manuale d’istruzione del proprio amore.

Entrambi sono perfetti (in base ai vostri gusti) in caso foste consapevoli di quanto siate fortunati ad aver dato vita a questa coppia, proprio voi due insieme, che forse siete l’anima gemella l’uno per l’altra. Queste esperienze sono un cammino per arrivare a scrivere le pagine più belle della vostra vita.

E Our First Year Love, se avete pianificato il giorno del vostro Sì e ora lo stress annebbia il cervello con domande e pensieri, questa tela vi farà portare colore nella quotidianità e vi aiuterà ad orientarvi nel primo anno di vita insieme.

In conclusione

Come capire se sposarsi o no, avete le idee più chiare?

Avete trovato tra le righe qualche spunto, scossa, stimolo per arrivare alla risposta che cercate?

Emily Dickinson affermava “Che l’amore sia tutto, è tutto ciò che sappiamo dell’amore“.

La risposta, il modo, la strada e così via… hai l’amore?

Allora hai già tutto, ora tira fuori la risposta da dentro di te.

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo e aiuterai altre coppie a crescere e ad amarsi ancora di più

Facebook
Twitter
Pinterest
Tumblr
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Seguici sui Social Media

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche