×
/ Attorno alla coppia / Come rendere felice una ragazza: 5 suggerimenti
Come rendere felice una ragazza: basta poco

Come rendere felice una ragazza: 5 suggerimenti

Rendere felice una ragazza, in molti ti direbbero che basta davvero poco: alla fine basta fare qualche complimento, una sorpresa ogni tanto, magari portare fuori la spazzatura e la tua donna cadrà ai tuoi piedi. Questi metodi possono magari andare bene per alcune ragazze e possono funzionare, una volta, due… Ma pensare che basti così […]

Categoria: Attorno alla coppia

Articolo di: Agnese Lombardi

Rendere felice una ragazza, in molti ti direbbero che basta davvero poco: alla fine basta fare qualche complimento, una sorpresa ogni tanto, magari portare fuori la spazzatura e la tua donna cadrà ai tuoi piedi. Questi metodi possono magari andare bene per alcune ragazze e possono funzionare, una volta, due… Ma pensare che basti così poco è da stolti.

Allora lasciami citare uno dei pilastri della cultura popolare in fatto di come trattare le donne, ovvero “Teorema” di Marco Ferradini:

“Non esistono leggi in amore
Basta essere quello che sei
Lascia aperta la porta del cuore
Vedrai che una donna
È già in cerca di te”.

Leggi in amore non esistono, ma lascia che provi a darti alcuni suggerimenti che spero possano essere più funzionali.

Come non rendere una ragazza felice

In molti ti diranno che il modo di rendere felice sia accontentarla, non dirle mai di no e magari darle sempre ragione. Ti dirò un segreto…. Forse nessuna donna lo ammetterà mai… Ma non è assolutamente questo a rendere le ragazze felici.

Forse all’inizio, ma alla lunga non funziona..

Perchè significa lasciare a lei la gestione della relazione.

Non imparare a litigare, passaggio fondamentale nella costruzione di un rapporto di coppia.

Finire per sentirti soffocato perchè non sarai libero di essere te stesso.

Ritrovarti a rincorrere costantemente le aspettative di lei, che si troverà costantemente a doverti dire cosa vuole, di modo che tu possa accontentarla e non sarà felice, anzi, si stuferà e tu, prima o poi finirai per implodere o esplodere…

Attenzione alla sua Comfort Zone

Per comfort zone la Psicologia intende la condizione mentale priva di ansia, stress e paura che si crea quando si è a contatto con persone, cose e ambienti familiari, che permette di agire in tale ambiente con prestazioni costanti e senza percepire un senso di rischio.

Inizialmente sarete posti al di fuori di questa zona, ci sarà bisogno di tempo per creare una relazione ed entrare in un’intimità fisica ed emotiva. In una Relazione di coppia non vi può essere una senza l’altra: dal momento in cui è presente la possibilità di una profonda connessione emotiva, sarà possibile anche una sessualità che coinvolge ogni aspetto della persona.

Per costruire un rapporto di questo tipo c’è bisogno di tempo ed ognuno ha i suoi, in base anche alle esperienze emotive precedenti: chi è rimasto coinvolto in storie dove la fiducia era stata mal riposta, è rimasto ferito, impiegherà più tempo per fidarsi nuovamente.

Sarà comunque sempre importante rispettare la sua comfort zone: lo spazio in cui lei può uscire con le amiche, dedicarsi ai suoi hobbies, stare in famiglia, coltivare la sua vita spirituale.

Fate attenzione quando parlate di  non forzarla mai troppo ad uscire da questa zona e non ponetela mai di fronte alla scelta tra voi e la sua comfort zone.

Una ragazza non è tanto diversa da un ragazzo

Spesso si tende a fare differenze tra una mentalità maschile ed una femminile, ritenendo che per fare felice una ragazza siano necessarie delle accortezze particolari:

  • farle i complimenti
  • regalarle dei fiori
  • ricordarti del suo compleanno e degli anniversari
  • aiutala in casa
  • ascoltala..

Questi sono solo alcuni dei consigli che solitamente vengono dati per rendere felice una ragazza.

Eppure mi chiedo, non sono cose che farebbero felice qualsiasi partner? 

Le attenzioni che uno riserva all’altro sono importanti. Sono magari piccole cose che fanno capire a chi ci sta accanto che per noi è importante. Ognuno ha la sua modalità di dimostrare il proprio apprezzamento  nei confronti di chi gli sta accanto ed il proprio modo di capire i messaggi d’amore che gli provengono. Gary Chapman ritiene che ci siano cinque veri e propri linguaggi diversi e li illustra nel suo libro “I 5 linguaggi dell’amore. Come dire “Ti amo” alla persona amata“.

I cinque linguaggi dell’Amore

  • Parole d’affermazione: questo tipo di linguaggio attribuisce molta importanza alla comunicazione verbale. Se quindi una ragazza utilizza questo linguaggio comprenderà meglio i messaggi d’amore fatti di complimenti, lettere d’amore, dolci messaggi del buongiorno e della buonanotte oppure dediche di poesie o canzoni.
  • Tempo di qualità: è il linguaggio che si basa sulla qualità del tempo passato insieme. La ragazza che utilizza questo linguaggio per sentirsi amata avrà bisogno di tempo esclusivo e di qualità, ascoltandola, senza dare attenzione ad altro, per esempio senza guardare il cellulare.
  • Ricevere regali: è il linguaggio che parla attraverso le sorprese, i gesti plateali, le dimostrazioni d’amore anche pubbliche. Per rendere felice la ragazza che utilizza questo linguaggio sarà importante di tanto in tanto farle qualche sorpresa. Non sarà importante il valore economico del regalo, ma quanto esso dimostri quanto tu la conosca a fondo e quindi conosca ciò che può renderla per l’appunto felice.
  • Atti di servizio: questo linguaggio si basa sulla possibilità di rendersi utile per l’altro, su piccole attenzioni per il lavoro dell’altro. La ragazza che utilizza questo linguaggio apprezzerà i gesti fatti per alleviare la sua fatica o sostenerla, potresti sostituirti in qualche compito di cui di solito si occupa lei: per esempio invece che occuparvi insieme di apparecchiare la tavola e preparare la cena e riordinare, potresti farlo tu.
  • Contatto fisico: è un pò l’antitesi delle parole d’affermazione, l’attenzione si focalizza maggiormente sugli aspetti non verbali della relazione. Per rendere felice una ragazza che utilizza questo linguaggio coccolala, non farle mancare un abbraccio, un bacio e dai anche importanza ai rapporti sessuali.

Capire quale sia il linguaggio d’amore della ragazza che vuoi rendere felice è fondamentale per capire come arrivare al suo cuore. Facendo il test gratuito “Cup of love” potrai farti un’idea non solo del suo linguaggio, ma anche del tuo.

E ora un ultimo importante consiglio:

Rendere felice una ragazza non dipende da te

La responsabilità della nostra felicità appartiene a ciascuno di noi.

La chiave della nostra felicità è in nostro possesso.

La coppia non deve essere il luogo in cui trovare la felicità, ma dove unire le proprie forze per costruire e realizzare un progetto comune di felicità.

Se siete interessati ad approfondire come diventare una Coppia felice allora potete leggere quest’articolo “Psicologia di coppia: le 7 regole per una coppia felice“, oppure affidarvi al libro scritto da Marco e Maria: “Il Manuale definitivo per la Felicità di coppia

La cosa migliore che potrai mai imparare…

Mi piacerebbe concludendo questo articolo con un ultimo insegnamento.

Prenderò in prestito le parole di una canzone, colonna sonora di uno dei miei film preferiti “Mouline Rouge”

“The greatest thing
You’ll ever learn
Is just to love
And be loved
In return”.

Tradotto sarebbe: “La cosa migliore che potrai mai imparare è amare ed essere amato”.

In altre parole, il modo per rendere felice una ragazza è Amarla e lasciarVi amare a vostra volta.

_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *