×
/ C'è posta per la vostra coppia! / Un ginocchio dolorante

Un ginocchio dolorante

Ciao ! Buona nuova settimana! Speriamo che la tua settimana di ripartenza sia stata brillante e che stiate godendo dei frutti dell’estate. Noi abbiamo progettato i passi che ci accompagneranno alla fine dell’anno e prima di lanciare Tree Time (l’esperienza di crescita per le coppie con figli), vorremmo riproporre una nuova edizione del Tu sì […]

Categoria: C'è posta per la vostra coppia!

Articolo di: Marco Mattio

Ciao !
Buona nuova settimana!

Speriamo che la tua settimana di ripartenza sia stata brillante e che stiate godendo dei frutti dell’estate.

Noi abbiamo progettato i passi che ci accompagneranno alla fine dell’anno e prima di lanciare Tree Time (l’esperienza di crescita per le coppie con figli), vorremmo riproporre una nuova edizione del Tu sì che Vali.
Abbiamo ricevuto delle bellissime recensioni e la lista d’attesa è bella lunga. Se ti interessa essere avvisato/a della riapertura puoi lasciare il tuo indirizzo al fondo della pagina di presentazione. Questa settimana invece raccogliamo i contributi dei testimoni delle stanze di Tree Time, non vediamo l’ora di riceverli!

Ma veniamo a noi e al vero motivo di questa email!

La scorsa settimana, dopo un paio di mesi di segnali fastidiosi mandati dal mio ginocchio destro, mi sono deciso a chiedere aiuto ad un osteopata e devo dire che è stata una bellissima esperienza! Non era un dolore lancinante, era più che altro un fastidio al cavo popliteo (il retro del ginocchio per intenderci) che si acuiva però viaggiando in macchina senza poterlo distendere per molto tempo.

L’alternativa poteva essere cambiare macchina ma mi è sembrato più opportuno cercare di risolvere il problema alla sorgente. 😉

L’osteopata mi guarda e mi dice:
– Hai avuto una distorsione alla gamba sinistra?
– No, guarda che però io ho male al ginocchio destro! (giusto per ribadire la cosa qualora gli fosse sfuggito).

(silenzio)

– Marco, come senti la lingua in questo momento? Appoggiata ai denti, al palato… dimmi dove si trova?
– È appoggiata al palato superiore! Però, il mio problema è al ginocchio destro!

– Com’è la vista? Hai un occhio che vede più di un altro vero?
– Sì, da sempre! Non sapevo fossi anche oculista, e comunque io sono qui per il ginocchio destro.

Vedi Marco, il tuo ginocchio è collegato con tutto il resto! Non è isolato, anzi ogni apparato, ogni tessuto, ogni osso, legamento, organo è parte di un insieme che continuamente costruisce un suo equilibrio!
È un po’ come quando vai in bicicletta, senza che tu te ne accorga, quando il tuo cervello sente che ti stai sbilanciando a sinistra sposta un po’ il peso a destra e così rimani dritto, e continua a fare così ogni pedalata che fai.

C’è una bellissima notizia!
Quella connessione, quell’universo intelligente che esiste nel nostro corpo c’è anche fuori da noi. Non siamo pezzi a sé stanti che vivono sconnessi, anzi c’è un legame profondo tra le persone: quelle che frequentiamo più spesso ma anche quelle più lontane. È tutto in perfetto equilibrio!

E proprio come per la “guarigione del ginocchio” anche per guarire le relazioni spesso è opportuno ampliare lo sguardo. Il ginocchio mostra solo il segnale ma probabilmente quello è il risultato di un equilibrio ricreato dalla nostra vita.

Ed è per questo che se voglio migliorare la mia vita lavorativa, posso partire tranquillamente dalla mia vita relazionale e affettiva. Se voglio migliorare la relazione con i miei figli forse è opportuno fare cresce il rapporto con il mio partner o il modo con cui io stesso mi guardo e mi amo.

Insomma siamo profondamente connessi in una relazione che va oltre quello che comunemente osserviamo. Crescere come coppia è un ottimo modo per migliorare il tuo rapporto con i colleghi, con la tua famiglia di origine, con i tuoi figli, con il tuo capo…

Buona settimana interconnessa!
Siamo contenti di essere una piccola (ma speriamo preziosa) parte delle tue connessioni!

Marco e Maria

PS. Stiamo ricevendo tanti bellissimi feedback da parte di psicoterapeuti sul Manuale Definitivo per la Felicità di coppia, se anche voi l’avete apprezzato ci lasciate una breve recensione?

_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *