×
/ C'è posta per la vostra coppia! / Il sorprendente dono di un cammello
Il sorpendente dono di un cammello

Il sorprendente dono di un cammello

Ciao ! Buona settimana e buon mese di dicembre! (inizia domani ma io mi porto un po’ avanti)   Sono partite le promozioni di Natale e abbiamo visto che le state apprezzando, siamo molto felici di questo! Ti ricordo che fino a questa sera a mezzanotte, chi come te segue Briicks, ha diritto ha a […]

Categoria: C'è posta per la vostra coppia!

Articolo di: Marco Mattio

Ciao !
Buona settimana e buon mese di dicembre!
(inizia domani ma io mi porto un po’ avanti)

 

Sono partite le promozioni di Natale e abbiamo visto che le state apprezzando, siamo molto felici di questo!

Ti ricordo che fino a questa sera a mezzanotte, chi come te segue Briicks, ha diritto ha a disposizione un ulteriore 10% di sconto, per ringraziarti di essere in cammino con noi (Coupon LOVERS2020)!

Vogliamo diffondere l’idea che l’amore di una coppia possa crescere e rafforzarsi con leggerezza e divertimento ma ci rendiamo conto che da soli, senza degli ambasciatori che ci aiutino in questa missione, non ce la faremo mai!

Quindi incentiviamo il più possibile i regali di Natale Briicks che poi sono perfetti perché con 1 solo regalo vuoi bene a 2 persone.😎

C’è un altro piccolo ma importante regalino che vogliamo fare per Natale: è un calendario dell’Avvento di coppia. Volevamo crearne uno fisico ma non era sostenibile dal punto di vista economico e quindi come siamo soliti fare, abbiamo rilanciato dicendo: “Facciamolo digitale e regaliamolo a tutti!”.

Domani mattina ti manderò una mail per iscrivervi (se ti interessa ricevere i 25 messaggi giornalieri)!

Oggi invece vorrei raccontarti una storia geniale che fa bene al cuore e alla mente.

Un ricco cammelliere lasciò in eredità ai suoi tre figli 11 cammelli: al maggiore lasciò la metà dei cammelli, al secondo ne lasciò un quarto e al terzo un sesto.

Vista questa particolare ripartizione, nel dividersi l’eredità, sorsero seri problemi e i tre fratelli entrarono in una lite furibonda fino a rischiare di arrivare ai coltelli.

Infatti, gli 11 cammelli non erano dividibili né a metà, né a un quarto, né a un sesto. E ciascuno pretendeva di avere un cammello in più per sé.

Il caso volle che un saggio passasse di fronte a quella lite in sella al suo cammello. Con molta semplicità e generosità decise di donare il proprio cammello per impedire che accadesse il peggio.

Avendo così 12 cammelli, i tre fratelli poterono avere facilmente ciò che spettava a ciascuno di loro secondo giustizia:

– il primo ebbe i suoi 6 cammelli (la metà);
– il secondo ebbe 3 cammelli (un quarto);
– il terzo ebbe 2 cammelli (un sesto).

A conti fatti, si accorsero poi che 6 + 3 +2 dava per risultato 11.
Gli 11 cammelli iniziali ricevuti in eredità!

Così il saggio si mise nuovamente in sella al suo cammello e proseguì il suo viaggio.

Questo è un bel giochino matematico che è in grado di scaldare il cuore.
Proprio scorsa settimana parlavamo del “bullo interiore” senza dare però una concreta soluzione.

Eccola qui ore: donare gratuitamente.

Il saggio sa che il suo dono può avere un grande impatto sui 3 fratelli ereditieri e al tempo stesso sa che non perderà nulla, anzi, il suo dono tornerà indietro moltiplicato con la logica dell’amore.

Questa stessa logica è quella che ci permette di amare con intelligenza all’interno della nostra relazione, di non fermarci alla prima automatica risposta che possiamo dare!

Mettiamo gratuitamente a disposizione ciò che abbiamo senza pretendere che ci arrivi subito un ritorno e rimaniamo però attenti e consapevoli che ne guadagneremo certamente tutti!

La giustizia dell’amore infatti ha altre logiche e attende che noi mettiamo un pizzico del nostro per potere operare.

Buona settimana dell’amare con intelligenza!

A domani!

_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *