×
/ crescita di coppia / Relazione di coppia: come fare la manutenzione
relazione di coppia: come fare manutenzione

Relazione di coppia: come fare la manutenzione

Surfando tra i siti per capire cosa si dica nel web della crescita della relazione coppia, sono capitato tra gli scritti di “lei” e “lui”, una giovane coppia di Milano che scrive il Blog convivendo.net; in particolare mi è piaciuto molto il loro articolo che parla della manutenzione della coppia. Partono dal celebre libro di Robert […]

Categoria: crescita di coppia

Articolo di: Marco Mattio

Surfando tra i siti per capire cosa si dica nel web della crescita della relazione coppia, sono capitato tra gli scritti di “lei” e “lui”, una giovane coppia di Milano che scrive il Blog convivendo.net; in particolare mi è piaciuto molto il loro articolo che parla della manutenzione della coppia. Partono dal celebre libro di Robert M. Pirsing Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta proprio per parlare di come nella relazione di coppia ci siano delle dinamiche e delle meccaniche generate dai vari componenti, e una conseguente necessità di farne la manutenzione.

Sono curioso di vedere come proseguiranno a scrivere su questo argomento (come hanno promesso nel loro articolo) ma mi piacerebbe approfondire con voi le componenti che hanno individuato, analizzandole una ad una per proporvi un momento di auto-revisione di coppia.

Non sempre è necessario andare dal meccanico (che nel caso di una coppia potrebbe essere un counsellor, uno psicologo, un sessuologo, un coach…): come si fa con il proprio mezzo, possiamo rimboccarci le maniche e verificare i livelli di olio, liquidi, pressione delle gomme… e anche solo passare l’aspirapolvere e togliere gli oggetti dimenticati e dispersi sotto i sedili (nella mia macchina almeno è così).

Perché è utile la manutenzione di coppia?

Una sana relazione di coppia va costruita: non è frutto del caso, ma di scelte ben precise. Ciò che aiuta di più in un rapporto di coppia è proprio confrontarsi, dialogare, verificare quali sono i problemi di oggi, riconoscere che si è entrambi in continuo mutamento come individui e che i problemi mutano ogni giorno. Avere una relazione di Coppia felice è una scelta, Amare è una scelta, frutto di impegno… tante piccole azioni quotidiane che chiedono poco sforzo (sono cose facili da fare e facili da non fare ) ma che fatte con continuità portano grandi frutti e soddisfazioni nella relazione.

La coppia si può allenare ad amare e può imparare a volersi bene con delle scelte consapevoli e quotidiane. Abbiamo fatto una grafica da stampare e “appendere al frigo” sulla quale scrivere quali sono i punti su cui lavorare e a cui dare attenzione, proprio a partire dalle componenti individuate dai ragazzi di convivendo.net!

Relazione di coppia come fare la manutenzione

Quali sono le componenti per la verifica della coppia?

In queste righe proviamo a darvi degli spunti. Potrà essere un’attività divertente da fare in vacanza o nel tempo libero, ritagliandosi un’oretta di tempo. Sarà un momento prezioso, ve lo garantiamo!

Centralina, testa, pistoni, cuore del motore.

Il motore e tutto il gruppo meccanico che è il cuore dell’auto sono paragonabili un po’ ai valori della coppia: ciò che muove la coppia, il senso del proprio stare insieme, quello che ci spinge a rimanere uniti. Provate a scrivere che cos’è per voi il cuore del vostro motore e della vostra relazione.

Carburante. Sterzo, indicatori di direzione, navigatore.

Dove state andando? Che direzione state dando alla vostra relazione di coppia? Avete dei progetti? Li avete scritti da qualche parte? Se la risposta è “no”, allora non sono progetti: sono solo sogni. Questa è l’occasione giusta per scriverli e trasformarli in progetti!

Cruscotto, indicatori, tachimetro, spie.

Quali sono i segnali che la relazione vi sta dando? Ci sono tante spie luminose che sono preziosissimi indicatori che vi avvisano se tutto sta andando con il turbo o se c’è qualcosa che rischia di inceppare o ingrippare l’intera relazione.

Orologio

Che ore sono? State facendo le giuste pause per riprendere ossigeno nel vostro viaggio e allontanare il pericolo di addormentarvi alla guida?

Specchietti retrovisori e vetri

State tenendo d’occhio tutte quelle cose belle che accadono alla vostra relazione di coppia? Fermarsi a contemplare i progressi, i passi importanti che avete fatto, le cose ingombranti di cui siete riusciti a liberarvi, è davvero utile per andare avanti spediti e non farsi vincere dalla tentazione del “va tutto male” o del “c’è sempre qualcosa che non va”.
Scrivere le cose belle nero su bianco è un ottimo modo per guardare negli specchietti!

Pedaliera: freno e acceleratore

Riuscite a coordinarvi come coppia e premere l’acceleratore insieme o a sincronizzarvi nella frenata? Talvolta si vive a velocità differenti e trovare la giusta armonia nel premere insieme l’acceleratore o il freno è determinante per raggiungere la propria “meta di coppia”.

Cambio

Riuscite ad aiutarvi reciprocamente quando il motore è su di giri cambiando marcia? Avere un alleato che è vicino a te ma allo stesso tempo è distinto e può osservare i tuoi problemi da un’angolatura differente, proponendoti un punto di vista differente, è davvero un grande sostegno.

Freno a mano

Quando vi fermate, siete davvero fermi oppure la macchina continua a muoversi in preda alle proccupazioni del lavoro, degli impegni, delle incombenze domestiche?

Gomme

Quanto è spesso il vostro battistrada? In caso di pioggia e di difficoltà riesce a tenervi in strada o rischiate di sbandare e finire contro il guard rail?

Areazione e riscaldamento

Abbiamo aria fresca da respirare oppure ci siamo dimenticati di pulire il filtro e respiriamo aria viziata? Trovare la giusta temperatura dell’aria non è mai una cosa semplice: è questione di compromessi, ma avere l’impianto di riscaldamento a posto è fondamentale per non congelare nei lunghi viaggi di inverno o squagliarsi come ghiaccio al sole d’estate.

Portaoggetti, portabagagli, vani portaoggetti

A vote nella macchina ci sono degli oggetti dimenticati. Una volta ho dimenticato una candelina di compleanno nel portaoggetti, ed è diventata un tutt’uno con la mia Punto. Che cosa custodiamo nel vano porta oggetti? Cose preziose oppure cianfrusaglie?

Liquidi vari: di raffreddamento, olio motore, liquido lavavetri, olio dei freni

È risaputo che un motore senza olio non vada più avanti. Così anche nella vita comune… occorre sempre trovare l’olio adatto, nella giusta quantità per tenere lubrificato e in salute il motore. Che cos’è questo olio nella vostra coppia?

Carrozzeria e interni

Ci sono graffi o ammaccature da riparare? È vero che i carrozzieri non sono mai così economici, ma una tirata a lucido della macchina ve la farà apprezzare ancora di più. A volte bastano piccole cose: una piccola vacanza, una chiacchierata con una coppia di amici speciali, un piccolo dono…

Documentazione, assicurazione, tagliandi

Abbiamo in mente un piano in caso di incidente? A volte diamo per scontato che siamo indistruttibili e che gli “incidenti” capitino solo agli altri. È utile pensarci prima, avere già in mente cosa si potrà/dovrà fare qualora dovesse capitare, così in caso di problemi non si dovrà decidere in preda all’emotività.

Manuale di istruzioni

Come siamo messi con la documentazione? Stiamo leggendo qualcosa di bello che ci sia da stimolo per amare di più il nostro partner? Non dobbiamo imparare il manuale a memoria: basta sfogliare ogni tanto il libretto per imparare qualcosa di nuovo!

Conducente

Chi è che conduce? È sempre la stessa persona o vi date il cambio in base alla stanchezza? E quando l’altro guida siete in preda al panico e all’ansia oppure gli lasciate il giusto spazio e accogliete il suo stile di guida?

Chiavi (questa l’ho aggiunta io: “lui/lei” perdonatemi! )

Qual è la chiave che mette in moto la vostra macchina? Quella cosa che riempie di gioia la vostra relazione di coppia? Scrivete anche questo così, in caso di necessità, qualora la macchina dovesse spegnersi saprete come farla ripartire!

Ovviamente questi sono solo spunti; dietro ad ogni componente voi potrete intravedere ciò di cui avete più bisogno.

_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *