Le variazioni di Hawthorme

Ciao!
ecco il nostro augurio di una buona nuova settimana per te e per la tua relazione di coppia!

Prima di entrare nel cuore di questo messaggio per la crescita del vostro rapporto di coppia ti devo aggiornare su 2 piccole ma importanti novità del nostro progetto Briicks.

La prima è che ci hanno invitati a tenere un intervento al festival della famiglia di Todi sul tema “Coppie felici si diventa”. Questa cosa ci riempie di gioia e dobbiamo solo capire come organizzarci… e il perchè lo capirete solo nelle prossime settimane 😎!

La seconda è che stiamo lavorando con la nostra amica, psicologa e formatrice Paola Libanoro ad un percorso sul litigio di coppia.
Ci siamo infatti accorti che sono in tanti ad essere convinti che in una relazione felice se non litighi mai.
Ma questa è davvero una falsa credenza! Forse bisogna preoccuparsi molto di più se nella coppia non si dà mai spazio al conflitto e se si è sempre in perenne accordo su tutto.

Una coppia felice infatti è una coppia che sa litigare bene, che riesce a farlo mettendosi in sicurezza, e che nel tempo, ha imparato a non colpire l’altro nei punti nevralgici riuscendo così a mettere l’amore al sicuro.

Oggi desidero parlarti dell’effetto Hawthorne è un termine che si riferisce alla tendenza di alcune persone a lavorare di più quando partecipano a un esperimento. 💣

La società elettrica Western Electric a cavallo tra gli anni ’20 e ’30, commissionò una ricerca nello centrale di Hawthorne per determinare se esistesse una relazione tra produttività e ambienti di lavoro.

Lo scopo originale dello studio era quello di esaminare quale impatto sulla produttività avessero alcune condizioni ambientali come ad esempio l’aumento o la riduzione della quantità di luce ricevuta negli ambienti di lavoro.

Ciò che i ricercatori degli studi originali scoprirono fu che che ogni cambiamento delle condizioni sperimentali portava ad un aumento della produttività!

Infatti, quando l’illuminazione venne ridotta ai livelli di lume di candela, la produzione aumentò. Ma allo stesso modo crebbe anche di fronte all’esposizione di luce intensissima. In altre varianti degli esperimenti, la produzione migliorò anche quando le pause furono eliminate del tutto o al contrario quando la giornata lavorativa veniva allungata.

I ricercatori si accorsero quindi che i lavoratori rispondevano alla crescente attenzione dei loro supervisori: la produttività aumentava indirettamente a causa dell’attenzione e non per i cambiamenti nelle variabili sperimentali.

Ma allora, che cosa ci suggerisce questo esperimento?

Ci sono due semplicissime considerazioni che possiamo sfruttare a nostro vantaggio.

La prima è che possiamo fare della nostra relazione di coppia un continuo esperimento. Al posto di ignorarla o darla per scontata possiamo tenerla d’occhio, osservarla e monitorarla.

Anche solo questa semplice attenzione la aiuterà ad essere più “produttiva”, più consapevole e più felice.

Ma c’è un’altra interessante verità che possiamo trarre da questo esperimento: l’aumento di produttività che sorge di fronte ai cambiamenti ambientali è solo temporaneo, poi ritorna tutto alla “normalità”.

Proviamo allora (senza esagerare) ad apportare dei piccoli ma significativi cambiamenti nell’ambiente in cui esprime la nostra relazione di coppia.
Per esempio? Cose semplicissime che sono alla portata di tutti: una passeggiata dopo cena al posto di guardare al TV, spegnere il cellulare appena entriamo in casa, offrirci per aiutare il nostro partner in qualcosa di specifico…

Sono piccole ma significative azioni che però creano quella variazione continua e aiutano la relazione a stare sveglia!

E non vi nascondete dietro la scusa della mancanza di idee perchè se è così basta ordinare una qualsiasi delle nostre esperienze di crescita di coppia e ne avrete a iosa 😉!

Queste piccole variazioni aiuteranno la relazione a stare desta, a non appiattirsi e ad essere consapevole di ciò che sta vivendo e realizzando!

Buona settimana
delle variazioni!

Marco e Maria

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo e aiuterai altre coppie a crescere e ad amarsi ancora di più

Facebook
Twitter
Pinterest
Tumblr
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Seguici sui Social Media

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche

0

Il tuo carrello è vuoto