×
/ C'è posta per la vostra coppia! / Il locus di controllo nella relazione di coppia
Il locus di coppia

Il locus di controllo nella relazione di coppia

Ciao ! Buona nuova settimana! Oggi per noi è un lunedì speciale perché entrerà nel team Briicks Agnese e anche per noi è un po’ come il primo giorno di scuola: il progetto fino ad oggi si è basato soprattutto sulle forze mie e di Maria, con email e videocall da Torino a Toronto ma da […]

Categoria: C'è posta per la vostra coppia!

Articolo di: Marco Mattio

Ciao !
Buona nuova settimana!

Oggi per noi è un lunedì speciale perché entrerà nel team Briicks Agnese e anche per noi è un po’ come il primo giorno di scuola: il progetto fino ad oggi si è basato soprattutto sulle forze mie e di Maria, con email e videocall da Torino a Toronto ma da oggi dovremo cambiare un bel po’ di cose!

Lunedì scorso abbiamo fatto 7 colloqui uno più bello dell’altro e non è stato per nulla semplice dire di no agli altri 6. Ognuno aveva qualcosa di speciale che avrebbe potuto dare tanto alla crescita del progetto. Speriamo allora che venga fuori la necessità di ingrandirsi ancora, sarebbe una cosa bellissima e sapremmo già da dove partire!

E poi pare che Agnese is the new Chiara! Già, nella mia sfera di amicizie il nome Chiara è certamente il più diffuso (mia sorella e mia moglie si chiamano così). Pare invece che Briicks attragga il nome Agnese perchè stiamo lavorando da qualche mese con Agnese Lombardi, psicologa che ci sta dando una mano con gli articoli sulla psicologia di coppia e con cui presto daremo vita alla rubrica Briicks risponde e da oggi raddoppiamo con Agnese Faccio che si occuperà della gestione degli ordini e dell’assistenza.

Oggi ci arrivano i biglietti che abbiamo fatto stampare come regalo di san Valentino per i nostri clienti e quindi da domani partiranno tutti gli ordini degli ultimi giorni!

Come hai visto dal titolo della mail, oggi vorrei parlarti di Locus di controllo. Che cos’è nel concreto?

Gli psicologi indicano come “locus of control” (LoC) la modalità con cui un individuo ritiene che gli eventi della propria vita siano causati dai propri comportamenti o azioni, oppure che siano il frutto di cause esterne, indipendenti dalla propria volontà”.

– E ci risiamo con le mail difficili, Marco, non ti leggo più se continui così!

– No, dai, anche se è lunedì mattina non è difficile, provo a spiegarti meglio!

Immagina di essere il capitano di una nave e di avere un equipaggio che risponde a te e ai tuoi ordini. Siete nel mezzo di una tempesta e c’è da portare in salvo la vostra spedizione.

Se hai un LoC interno. Significa che sei convinto di poter dominare gli eventi. Ti assumi la piena responsabilità dei tuoi successi o insuccessi. Probabilmente hai un’ottima autostima, e sai che sei addestrato a sufficienza per arrivare al tuo obiettivo (portare tutto e tutti in salvo).

Se sei un capitano con il LoC esterno. Ritieni che quella situazione non dipenda da te ma che sia solo questione di fortuna o di destino. Probabilmente ti viene anche da dare la colpa al tuo equipaggio che forse ritieni non abbastanza qualificato. I “corsi da capitano” che hai seguito non ti hanno mai insegnato ad affrontare una tempesta così… e così via.

Ecco, ognuno di noi ha una predominanza di uno di questi 2 atteggiamenti e prenderne coscienza è molto utile sia per la propria felicità (e libertà) sia per quella del proprio partner.

Se sei una capitano in mezzo alla tempesta non hai il totale controllo di quello che sta accadendo, puoi (e se sei il capitano, devi) fare il tuo meglio ma non dipende tutto da te.

Al contrario quello che stai vivendo è un momento difficile ma non è solo questione di sfiga… tu hai sempre uno spazio di azione e la possibilità di inventarti una soluzione o un nuovo approccio al problema.

Sulla nave della nostra Relazione di coppia impariamo a mettere i problemi in mezzo, non possiamo risolvere tutto da soli (LoC interno), nemmeno deve risolvere tutto l’altro (LoC esterno) ma il luogo in cui si risolvono le cose è proprio lì in mezzo.

_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *