Cose intime da fare con un ragazzo, il meglio

Agnese Faccio
Cose intime da fare con il proprio ragazzo

Cose intime da fare con un ragazzo, perché fare l’amore può essere un’esperienza meravigliosa, ma siamo sicuri che sia racchiuso tutto (ed esclusivamente) lì l’apice dell’intimità?

Possiamo anticiparvi che il sesso può portare a stabilire un legame profondo, ma ci sono davvero tante altre cose che possono portare benefici alla coppia e rinforzarla nell’intimità dei cuori e dei corpi.

E credeteci quando vi diciamo che se state bene in profondità e “senza veli”, anche esternamente si percepisce!

Procediamo con le cose intime da fare con un ragazzo, ma prima…

Se davvero desiderate entrare in intimità, crescere in essa e portare in alto anche la vostra coppia, vi suggeriamo di dare una revisionata alla vostra relazione così da rinforzare quelle che sono le basi di un rapporto di coppia”.

Prima di partire, revisionate le basi del vostro rapporto di coppia!

Perché come introducevamo in quell’articolo:

“Stabilire le basi di un rapporto di coppia è importante come lo è sapere se quell’unica riserva di liquidi che ti ritrovi a disposizione è di acqua fresca o fortissima vodka. Il colore è lo stesso e il paragone ti sembra assurdo, ma prova a passare una vita sorseggiando solo l’una o l’altra. Una ti fa sopravvivere ed è refrigerio quotidiano, l’altra, dopo un po’ di euforia iniziale, ti deteriora.

Giorno dopo giorno, mese dopo mese e nel corso degli anni, la vita ci offre esperienze e queste sono utili per migliorare tanto come persona quanto nella coppia.

E poiché davvero riempie di gioia l’essere innamorati e l’amare ci aiuta a procedere con entusiasmo nella realizzazione di noi stessi e nel delineare un senso felice alla nostra vita, vale la pena ricordare quelle che sono le basi di un rapporto di coppia”.

Ps: abbiamo fatto una grafica da stampare e “appendere al frigo” sulla quale scrivere quali sono i punti su cui lavorare e a cui dare attenzione per una speciale e divertente “revisione di coppia”, la puoi scaricare direttamente da qui.

Cose intime da fare con un ragazzo: intimità vs sessualità.

Che cosa significa intimità e quali sono le differenze con la sfera della sessualità?

Se state cercando cose intime da fare con un ragazzo allora una vostra idea ve la siete fatta, ma è quella completa e corretta?

Abbiamo trovato un’approfondita analisi fatta dalla pagina online di the wom, vi riassumiamo i punti salienti ma ve ne consigliamo comunque tutta la lettura!

  • Due persone che hanno una profonda intimità non necessariamente devono essere anche attratte sessualmente.
  • Con il termine sesso si va ad indicare l’atto sessuale e il rapporto fisico tra due persone, con la parola intimità si tocca una sfera più ampia, interiore, mentale e spirituale che non necessariamente comprende anche la parte fisica.
  • Intimità deriva dal latino “intimus” interno, segreto, nascosto, durante il sesso entrano in gioco altre variabili (ugualmente importanti) come il desiderio, l’attrazione fisica, l’eccitazione (che comprende tutti i cinque sensi), la voglia di sperimentare, ecc. E può avvenire non implicando necessariamente un coinvolgimento affettivo o qualsiasi altro aspetto legato alla sfera più profonda di sé, non comporta l’essere vulnerabile nei confronti dell’altra persona. Aspetto che invece è presente nei rapporti di forte intimità.

Riassumendo:

“Nello specifico, quindi, è possibile fare sesso senza avere intimità così come, allo stesso modo, è possibile avere una forte intimità ma senza coinvolgimento fisico. E il motivo è molto semplice. L’atto sessuale, seppur possa essere ricco di emozioni, sensazioni e significati, si fonda su un livello fisico, materiale, meccanico e tangibile.

L’intimità, invece, si basa su aspetti immateriali, legati a sensazioni interiori, a una sorta di connessione emotiva che si instaura con una persona. E che porta chi la prova a sentirsi totalmente libero di mostrarsi per quello che è, senza alcun giudizio o pregiudizio. Senza maschere ma accettato e apprezzato in ogni sua minima sfaccettatura. Instaurando un legame di sincerità e onestà reciproca”.

Cose intime da fare con un ragazzo, per coraggiosi!

Quindi, se cercate cose intime da fare con il proprio ragazzo vuol anche dire che avete accettato di essere vulnerabili, trasparenti e in contatto con la parte più profonda dell’altro oltre che di se stessi.

Complimenti!

Se si ha il coraggio di eliminare la paura di amare, si può, infatti, vivere una relazione sentimentale, intima (e sessuale), creando un rapporto di amore, in cui si cresce come singola persona e insieme, rispettandosi e dandosi fiducia oltre che supporto.

Nella libertà di essere chi si è si impara a scoprirsi, a sperimentare, a modellarsi, in un rapporto d’amore talmente bello e completo che vale davvero la pena di cercare di ricrearlo e viverlo, non credete?

Cose intime da fare con un ragazzo: l’elenco!

Abbiamo spulciato tra le proposte del web (Cosmopolitan, Alfemminile, Elle) e abbiamo selezionato le proposte più interessanti.

Di seguito troverete poi anche le nostre idee di cose intime da fare con il proprio ragazzo, personalizzate con la firma Briicks.

Prima però l’elenco promesso per amarsi e sentirsi ancora più uniti (sotto e fuori dalle lenzuola):

  1. Provare qualcosa di nuovo assieme.
  2. Scriversi (non su whatsapp).
  3. Dormire vicini (possibilmente mantenendo un contatto fisico).
  4. Cucinare insieme.
  5. Zero tabù tra di voi.
  6. Confidarsi a vicenda un segreto.
  7. Uscire (anche) con gente che non si sopporta per amor suo.
  8. Frequentare entrambe le famiglie.
  9. Tenersi per mano.
  10. Baciarsi, coccolarsi e basta.
  11. Non avere paura di commuoversi e di mostrare le proprie emozioni.
  12. Ringraziarsi e non darsi mai per scontati.
  13. Farsi dei regali e delle sorprese.
  14. Accettare che il partner sbuchi in bagno.
  15. Peli, alito non proprio fresco… amore è anche accettare le imperfezioni!
  16. Condividere attenzioni e preoccupazioni.
  17. Guardarsi in silenzio e sorridersi.

Cose da fare con un ragazzo, le proposte Briicks!

Spesso capita che il desiderio di intimità si spenga.

Basta poco perché questo avvenga: un momento difficile nella vita, l’arrivo di un bambino e le fatiche che esso comporta, piccole discordie in famiglia e… la voglia di fare l’amore si affievolisce.

Ti guardi attorno e tutto sembra dire che la sessualità è una cosa semplice, facile e spontanea.

I film trasmettono l’idea che la passione si accenda in un istante, e le poche volte che con gli amici si parla di sesso tutti si paventano campioni.

Ma è davvero così?

L’ intimità è così immediata e semplice?

Nella nostra esperienza non è così. In tanti ci scrivete che a letto non va poi così bene, che si vorrebbe di più, un coinvolgimento maggiore e si fa l’amore meno di quello che si vorrebbe.

Ecco, il punto di partenza è certamente capire che l’organo più importante per godere… è il cervello! È dà lì che nasce la passione ed è lì che si trova l’interruttore per scaldare e infuocare la relazione nell’intimità.

È per questo che è nato il percorso Accendi il Desiderio!

Qual è lo scopo?

Riattivarsi! Una coppia che fa bene l’Amore è una coppia immensamente più felice e soddisfatta!

Ogni incontro online avrà uno scopo ben definito e ci porterà a comprendere che:

  • Uomini e donne pensano e vivono la sessualità in modi differenti! Se comprendi e impari le differenze il divario si appiana e tutto si fa più semplice.
  • Nessuna coppia è uguale all’altra e il nostro modo di fare l’amore è come un vestito su misura.
  • Ogni momento storico della nostra relazione ha le proprie modalità di intimità fisica.
  • Condividere le fantasie e custodire la fedeltà sono delle chiavi di volta della relazione intima.
  • Ma soprattutto, gioire, tornare a godere della meravigliosa semplicità del fare l’amore!

Scopri di più nella pagina apposita del sito! 

L’intimità, un nuovo capitolo da scrivere (insieme!)

Si inizia a fare l’amore quando si dà spazio all’intimità attraverso gesti, dialoghi e attimi altamente erotici.

Nelle cose intime da fare con un ragazzo, rientra allora il libro “Il manuale definitivo per l’intimità di coppia”. Con esso entrerete in profondità per tirare fuori tutti i vostri punti di forza, attraverso una linea guida fatta di pagine da scrivere, video da vedere, attività da fare, vi confronterete sugli aspetti più critici, in un cammino allegro e coinvolgente alla scoperta del senso più profondo del fare l’amore.

Anche in questo caso vi proponiamo un doppio assaggio, tratto direttamente da una pagina del libro e da chi questo manuale l’ha gustato e vissuto fino in fondo, desiderando poi lasciare una recensione…

Giudicate voi stessi:

“Forse vi aspettate una lista di ingredienti ben definita, tempistiche di accuratezza svizzera e modalità di preparazione definite con la precisione dell’ingegnere tedesco, ma non sarà così! Immaginate al contrario di entrare nella cucina di una coppia di vostri amici e che vi troviate a dover preparare lì la vostra specialità.

Come vi muoverete? Dove tengono il sale? Chissà dove si nascondono le terrine o dove hanno riposto le fruste per sbattere le uova? Siamo certi che vi sposterete con estrema cautela, esplorando con pazienza il territorio a voi sconosciuto, custodendo quel luogo che in qualche maniera è unico e come tale va rispettato.

Ecco, l’intimità è come la vostra cucina, unica, ben attrezzata, non le manca nulla, ma allo stesso tempo va scoperta con cautela e pazienza. Riuscire a farlo vi donerà delle pietanze meravigliose, dei dolci di piena goduria. Occorre però un atteggiamento profondamente rispettoso. Se tutti gli strumenti sono disposti in quel modo c’è un perché!

Ma c’è una cosa che più di tutte è bene riconoscere: non tutto nella vostra cucina deve rimanere fermo, fisso, immobile. Al contrario, è tutto incredibilmente in evoluzione e potete stabilire insieme come organizzare o attrezzarla ancora di più, ampliandola, riorganizzandola e vivendola al meglio in base alle vostre necessità e desideri”.

Proseguiamo con la recensione, dono gentile di Barbara Tamborini:

Circa l’originalissimo libro di Nicoletta Musso e Davide Oreglia dal titolo quanto mai curioso: “Il Manuale Definitivo per l’Intimità di Coppia” edito da Effatà.

Il progetto grafico del libro è molto interessante e coinvolgente grazie al contributo di Marco e Maria di Briicks (una coppia di designers che hanno investito i loro talenti a sostegno del motto: coppie felici si diventa).

Leggere d’un fiato il manuale di Nicoletta e Davide è stata un’esperienza bellissima.

Il libro è molto coraggioso, non dà ricette e non è mai giudicante, non sostiene un unico modo di vivere la sessualità ma racconta un percorso orientato al rispetto reciproco e al valore dell’intimità costruita nel tempo per sostenere ogni coppia che condivide un progetto d’amore.

Nelle pagine di questo manuale, strutturato per una lettura dinamica e ritmata, sono moltissimi gli spunti per trasformare in azione ogni pagina. Ci sono attività da condividere in coppia per conoscersi meglio, contributi video per chi ha poca resistenza alla lettura, illustrazioni che raccontano metafore e tanto altro ancora.

Un libro consigliato per le coppie che stanno insieme da molti anni e per quelle che invece stanno iniziando il loro percorso. Per le coppie che vivono una sessualità soddisfacente e per quelle che stanno vivendo momenti di fatica per tanti motivi diversi.

Un libro che non smette mai di sorprendere con una terminologia innovativa come quando parla di “logistica dell’intimità”, ovvero dell’arte di trovare spazi nella quotidianità per volersi bene; che non fa sentire in colpa chi ha perso il desiderio per strada.

Un manuale che promuove la “fedeltà creativa” come un impegno quotidiano a costruire ogni giorno la voglia di restare saldi nell’amore.

Il libro mi è piaciuto molto e vorrei tanto che lo potessero leggere in molti per guardare alla propria storia e trovare tanti spunti per fare un po’ di ordine dove serve, ristrutturare quello che si è rotto e ripartire nel mettere in gioco il nostro più importante organo sessuale: il cervello!

“Se voglio che il fare l’amore sia bello, devo fare di me una bella persona!” Questo mi sembra davvero un bell’augurio per tutti“.

Traete voi le fila… noi, proprio in conclusione, vorremmo dirvi che di cose intime da fare con un ragazzo ce ne sono, dunque provate e trovate quelle più adatte a voi, ma soprattutto scoprite quelle che tireranno fuori e faranno di voi le persone belle che siete.

Buona intimità!

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo e aiuterai altre coppie a crescere e ad amarsi ancora di più

Facebook
Twitter
Pinterest
Tumblr
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Seguici sui Social Media

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche