Le autostrade tedesche

Ciao!
Buona nuova settimana e buona ripartenza se sei un insegnante o se hai dei bimbi che oggi ritornano a scuola.

Una volta ho avuto un confronto con un amico tedesco su come mai il numero di incidenti automobilistici in Germania fosse inferiore a quello Italiano nonostante che su moltissime autostrade non ci fossero limiti di velocità.
Gli autisti tedeschi sono più bravi? Forse sono forse più ligi o concentrati alla guida?
Le mie ipotesi erano prettamente culturali ma la sua risposta, da bravo ingegnere, si concentrava soprattutto sulla capacità di individuare un errore per correggerlo.

Se in Germania viene riscontrato un significativo numero di incidenti su una strada, chiamano un ingegnere studiano e risolvono il problema ridisegnando la curva, modificando la traiettoria apportando qualsiasi miglioria finalizzata a minimizzare gli incidenti.

L’approccio al medesimo problema è invece molto differente negli Stati Uniti (il paese in cui tutto è business 😉). Se le autorità riscontrano un elevato numero di incidenti in una strada, iniziano a fare molte multe su quella porzione di strada trasformandola in una fonte costante di entrate per la città e forzando così indirettamente le persone ad un atteggiamento di maggiore attenzione in quel punto.

In entrambi i casi il problema viene risolto ma l’atteggiamento di fronte al problema è davvero opposto, entrambi partono dal presupposto che non tutte le strade possano essere costruite perfette (come le coppie, nessuna nasce perfetta). L’atteggiamento dell’americano è abbastanza individualista e ti dice: “impegnati tu a non fare danni” (questa coppia è così, vedi di non fare nulla che possa distruggerla).
L’atteggiamento tedesco riconosce che qualsiasi cosa può essere migliorata facendo tutto il possibile per renderla sicura ed efficace (la nostra coppia è così, però possiamo lavorarci e smussare un po’ gli angoli e i punti di frizione…).

Questa cosa dell’atteggiamento che si può adottare è davvero potente. In qualsiasi ambito progettiamo prodotti, servizi o viviamo relazioni o esperienze che possono essere migliorate.
Possiamo fare finta di nulla ma abbiamo sempre la possibilità di investire energie e risorse per fare migliorare. Sia che parliamo di autostrade, sia che parliamo di relazioni di coppia.

Buona settimana dell’approccio migliorativo!

Marco e Maria

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo e aiuterai altre coppie a crescere e ad amarsi ancora di più

Facebook
Twitter
Pinterest
Tumblr
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Seguici sui Social Media

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche

0

Il tuo carrello è vuoto