L'effetto giudice affamato

C’è uno studio sulle decisioni delle commissioni israeliane per la libertà vigilata effettuato nel 2011 che è diventato famoso con l’appellativo di “Effetto giudice affamato”.

Cosa rileva quest’analisi?

Una cosa molto particolare ma allo stesso tempo altrettanto intuitiva: la concessione della libertà condizionale da parte dei giudici del tribunale avveniva al 65% all’inizio di una sessione ed invece veniva negata, nella quasi totalità dei casi, se il caso veniva affrontato prima della pausa pranzo.

Nella pratica: più il giudice è riposato e rilassato, più è clemente.
Al contrario, più è stanco, stressato o in calo di zuccheri, meno è predisposto a fare sconti o concessioni.

Concentriamoci però sulla nostra coppia e proviamo a pensare ad un momento in cui il nostro partner era affamato di attenzioni che non siamo stati in grado di dare.

Non è stato forse quello un momento particolarmente difficile per confrontarsi e per trovare un comune accordo di fronte ad una discussione? E allora, noi cosa possiamo fare?

È davvero molto semplice: prima di chiedere (o peggio ancora pretendere) proviamo a nutrire il nostro partner, offriamogli qualcosa di buono, energizzante e saziante che l’aiuti a far carburare il cuore e lo predisponga all’incontro e al dialogo.

E non dire che non sai come fare a nutrire il tuo partner perché il nostro blog è pieno di spunti e abbiamo addirittura creato un’esperienza-gioco che concentra la bellezza di 38 momenti speciali con l’unico profondo scopo di nutrire la vostra relazione coppia donandole momenti di alta qualità di amore. Non c’è fame che tenga su Love Island! 😎

Buon amore con la pancia piena!❤️

Se questo contenuto ti è piaciuto, condividilo e aiuterai altre coppie a crescere e ad amarsi ancora di più

Facebook
Twitter
Pinterest
Tumblr
WhatsApp
Telegram

Lascia un commento

Seguici sui Social Media

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti

Potrebbero interessarti anche

Le chiavi perse

Le chiavi perse

Immagina la scena seguente: è notte, hai appena fatto rientro a casa e hai le chiavi della macchina in mano ma all’improvviso salta la corrente

Leggi tutto »
Vicolo cieco o fossato?

Vicolo cieco o fossato?

Alla fine degli anni ‘50, due delle nazioni più importanti del mondo decisero di voler sviluppare un progetto incredibilmente ambizioso: realizzare un aereo che raggiungesse

Leggi tutto »